Cronaca

Sorpreso con 178 grammi di hascisc in casa: giovane arrestato dai carabinieri

I carabinieri lo hanno sorpreso con 178 grammi di hascisc in casa. Sono scattate le manette ai polsi per Marco Marsella, 21 anni, di Brindisi. I militari del Norm della compagnia di Brindisi al comando del tenente Alberto Cavenaghi hanno fatto visita al giovane nella giornata di ieri (27 giugno), al culmine di una mirata attività investigativa

BRINDISI – I carabinieri lo hanno sorpreso con 178 grammi di hascisc in casa. Sono scattate le manette ai polsi per Marco Marsella, 21 anni, di Brindisi. I militari del Norm della compagnia di Brindisi al comando del tenente Alberto Cavenaghi hanno fatto visita al giovane nella giornata di ieri (27 giugno), al culmine di una mirata attività investigativa.

Nell’abitazione sono stati trovati due panetti di hascisc del peso complessivo di circa 178 grammi, oltre a vario materiale presumibilmente utilizzato per il confezionamento della droga. Il ragazzo è stato quindi accompagnato in caserma e successivamente, di concerto con il pm di turno del tribunale di MARSELLA MARCO-2Brindisi, condotto presso la casa circondariale in via Appia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Non è la prima volta che Marsella finisce nei guai per reati in materia di droga. Nel marzo del 2013, infatti, il 21enne venne fermato nel centro storico di Brindisi, fra le viuzze di San Pietro degli Schiavoni, con due involucri di marijuana del peso complessivo di circa un etto. In quel caso, fu arrestato dai poliziotti della Sezione volanti. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con 178 grammi di hascisc in casa: giovane arrestato dai carabinieri

BrindisiReport è in caricamento