menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Sorpreso con la marijuana grazie a una ricognizione aerea: arrestato

Nuovi guai per Cosimo Fonzetti, 59 anni, di Villa Castelli, più volte sorpreso con delle piccole piantagioni di marijuana coltivate in casa e in un una circostanza (gennaio 2014) scarcerato dopo aver dimostrato che la cannabis gli serviva per uso terapeutico. Stavolta, Fonzetti è stato trovato in possesso di 700 grammi di marijuana

VILLA CASTELLI – Nuovi guai per Cosimo Fonzetti, 59 anni, di Villa Castelli, più volte sorpreso con delle piccole piantagioni di marijuana coltivate in casa e in un una circostanza (gennaio 2014) scarcerato dopo aver dimostrato che la cannabis gli serviva per uso terapeutico. Stavolta, Fonzetti è stato trovato in possesso di 700 grammi di marijuana.

La droga si trovava all’interno di un immobile individuato dai carabinieri della locale stazione grazie a una ricognizione aerea. Nella giornata di ieri, è scattata la perquisizione domiciliare. Oltre alla marijuana, i militari hanno trovato anche vario materiale da taglio, pesatura e confezionamento. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Fonzetti è stato arrestato in regime di domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento