Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Villa Castelli

Sorpreso con la marijuana grazie a una ricognizione aerea: arrestato

Nuovi guai per Cosimo Fonzetti, 59 anni, di Villa Castelli, più volte sorpreso con delle piccole piantagioni di marijuana coltivate in casa e in un una circostanza (gennaio 2014) scarcerato dopo aver dimostrato che la cannabis gli serviva per uso terapeutico. Stavolta, Fonzetti è stato trovato in possesso di 700 grammi di marijuana

VILLA CASTELLI – Nuovi guai per Cosimo Fonzetti, 59 anni, di Villa Castelli, più volte sorpreso con delle piccole piantagioni di marijuana coltivate in casa e in un una circostanza (gennaio 2014) scarcerato dopo aver dimostrato che la cannabis gli serviva per uso terapeutico. Stavolta, Fonzetti è stato trovato in possesso di 700 grammi di marijuana.

La droga si trovava all’interno di un immobile individuato dai carabinieri della locale stazione grazie a una ricognizione aerea. Nella giornata di ieri, è scattata la perquisizione domiciliare. Oltre alla marijuana, i militari hanno trovato anche vario materiale da taglio, pesatura e confezionamento. Il tutto è stato posto sotto sequestro. Fonzetti è stato arrestato in regime di domiciliari per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con la marijuana grazie a una ricognizione aerea: arrestato

BrindisiReport è in caricamento