Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Sorpreso con una cisterna di olio di oliva rubato, arrestato un giovane

Il 20 maggio scorso era stato sorpreso alla guida di un’autocisterna carica di olio di oliva rubato proveniente dalla Spagna e arrestato in flagranza di reato insieme a un altro complice. Il gip del tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto e lo ha assegnato ai domiciliari. Si tratta di un 28enne di Mesagne residente a San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI – Il 20 maggio scorso era stato sorpreso alla guida di un’autocisterna carica di olio di oliva rubato proveniente dalla Spagna e arrestato in flagranza di reato insieme a un altro complice. Il gip del tribunale di Foggia ha convalidato l’arresto e lo ha assegnato ai domiciliari. Si tratta di Domenico Cavaliere 28enne di Mesagne residente a San Vito dei Normanni. È accusato di furto aggravato continuato in concorso. Il suo complice era stato arrestato mentre modificava i dati identificativi di una delle autocisterne rubate. Nel corso dell'operazione, a Cerignola, (Foggia), erano state sequestrate due cisterne, due silos e due veicoli industriali oggetto di furto.

Tutto era partito da una segnalazione pervenuta dalla polizia di frontiera di Livorno riguardante un furto avvenuto nella notte tra il 17 ed il 18 maggio, di tre cisterne di olio di oliva provenienti dalla Spagna. Cisterne che, grazie al sistema di antifurto satellitare, erano state localizzate a Cerignola. Una delle tre era stata trovata nel piazzale di un’azienda vitivinicola del posto, già svuotata del contenuto e contraffatta nei dati identificativi. Una seconda, invece, era stata intercettata lungo la Statale 16, mentre marciava in direzione di Bari e la terza è stata rintracciata poco dopo già nel Barese. Si ritiene che l’olio proveniente dalla Spagna, circa 75mila litri, del valore commerciale di 300mila euro sarebbe stato imbottigliato e spacciato come prodotto locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con una cisterna di olio di oliva rubato, arrestato un giovane

BrindisiReport è in caricamento