Cronaca San Pancrazio Salentino

Sorpreso subito dopo aver rubato un'auto, arrestato e rimesso in libertà

I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato, Mehdie Mahtabe, 27enne iraniano perché sorpreso alla guida di una Fiat Panda rubata poco prima. L’uomo alla vista della pattuglia ha abbandonato frettolosamente l’auto

I carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato, M. M., 27enne iraniano perché sorpreso alla guida di una Fiat Panda rubata poco prima. L’uomo alla vista della pattuglia ha abbandonato frettolosamente l’auto, di proprietà di una donna del luogo, e ha tentato la fuga a piedi ma è stato prontamente bloccato. Nel corso dei rilievi è stato sequestrato uno “spadino” utilizzato per forzare la portiera e l’accensione dell’auto, era ancora inserito nel nottolino di accensione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rimesso in libertà come disposto dall’autorità giudiziaria.

I carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana, invece,  hanno eseguito un ordine di esecuzione per espiazione pena detentiva in regime detenzione domiciliare, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale – Ufficio Esecuzioni Penali – di Brindisi, nei confronti di Marco Suma 30enne del posto. L'uomo deve espiare il residuo di una pena di 1 anno e 15 giorni 15 di reclusione, per furto aggravato in concorso, invasione di edifici, deturpamento e imbrattamento di cose altrui, compiuto nell’agosto 2012 quando aveva occupato un immobile in disuso delle Ferrovie dello Stato. Su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, l'arrestato è stato posto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso subito dopo aver rubato un'auto, arrestato e rimesso in libertà

BrindisiReport è in caricamento