"Sorvegliato" in moto, arrestato

BRINDISI – Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno e con la patente revocata in giro per le vie della città.

Il comando provinciale carabinieri di Brindisi

Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno e con la patente revocata in giro per le vie della città a bordo di un ciclomotore. I carabinieri lo colgono in flagrante e lo arrestano per violazione degli obblighi. Si tratta di Roberto Maggio, 37enne del posto.

L'arresto è stato operato dai carabinieri del Norm di Brindisi nell'ambito di un servizio di controllo della circolazione stradale, il mezzo è stato sequestrato. Maggio, su disposizione dell'Autorità giudiziaria, è stato assegnato agli arresti domiciliari.

Nell'ambito dello stesso intervento i militari del Norm hanno denunciato un 40enne di San Pietro Vernotico, I.C., destinatario del foglio di via obbligatorio. Nonostante il divieto di fare ritorno nel comune di Brindisi, il 40enne è stato trovato in giro per le vie del capoluogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento