menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorvegliato speciale a spasso con scooter senza targa: arrestato

Ha violato gli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale. Insieme a lui denunciato un 23enne per ricettazione

SAN PIETRO VERNOTICO - Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno viola gli obblighi e viene sorpreso in campagna con ciclomotore senza targa: arrestato. Si tratta del 23enne Giorgio Candita, addosso aveva anche 125 grammi di hashish. Insieme a lui è stato denunciato per ricettazione il 23enne L.N.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, in una CANDITA Giorgio, classe 1994-2stradina di campagna a bordo di due scooter senza targa. Alla vista dei carabinieri hanno abbandonato i mezzi (anche senza assicurazione) sul ciglio della strada e si sono dati alla fuga. Ma sono stati presi nel giro di pochi minuti.

Dai successivi accertamenti è emerso che il ciclomotore condotto da L.N. risulta con il numero di telaio contraffatto, per lui è scattata la denuncia per ricettazione. Candita sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso con 1,25 grammi di hashish, occultata in una tasca del giubbotto, è stato segnalato alla Prefettura di Brindisi. Sequestro per entrambi i ciclomotori, sono in corso accertamenti per individuarne la provenienza e risalire ai proprietari. Dopo le formalità di rito Candita è stato posto domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento