Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

Sospetti di droga a scuola, la preside richiede perquisizione: esito negativo

Mattinata di controlli antidroga, fortunatamente con esito negativo, quella di oggi, giovedì 9 marzo, per gli studenti dell'Ipsia Ferraris di Brindisi

BRINDISI – Mattinata di controlli antidroga, fortunatamente con esito negativo, quella di oggi, giovedì 9 marzo, per gli studenti dell’Ipsia Ferraris di Brindisi. I carabinieri della locale compagnia, guidata dal capitano Luca Morrone e i colleghi del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno passato al setaccio le nove classi che hanno sede presso l'istituto De Marco del Casale.

carabinieri controlli scuole-2

A richiedere l’intervento degli uomini dell’Arma è stata la stessa preside attraverso specifica istanza presentata in Prefettura, evidentemente preoccupata per eventuale presenza di droga nella scuola. I militari hanno controllato ogni angolo sia all’interno che all’esterno dell’edificio scolastico non trovando alcuna traccia di sostanza stupefacente. Intervento analogo è stato fatto il 24 febbraio scorso nel parco Cesare Braico dove ha sede l’istituto Alberghiero, durante l’entrata degli studenti a scuola. In quel caso furono rinvenuti 60 grammi di marijuana nascosta tra i cespugli e due giovani finirono nei guai. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospetti di droga a scuola, la preside richiede perquisizione: esito negativo
BrindisiReport è in caricamento