menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un minivan sulla falesia in località Acque Chiare (foto presa dal gruppo Facebook Brindisini la mia Gente)

Un minivan sulla falesia in località Acque Chiare (foto presa dal gruppo Facebook Brindisini la mia Gente)

Sosta selvaggia sulla falesia in località Acque Chiare

Sul lato opposto della strada i posti auto sono completamente vuoti, eppure intestardiscono a parcheggiare sulla falesia i bagnanti che quotidianamente raggiungono la spiaggia libera di località Acque Chiare, sulla litoranea nord

BRINDISI - Sul lato opposto della strada i posti auto sono completamente vuoti, eppure intestardiscono a parcheggiare sulla falesia i bagnanti che quotidianamente raggiungono la spiaggia libera di località Acque Chiare, sulla litoranea a nord di Brindisi, nei pressi del villaggio turistico sotto confisca.

Questo è lo scenario che emerge dalle foto pubblicate sulla pagina Facebook del gruppo “Brindisini la mia gente”. Proprio sul margine della falesia si scorgono almeno sei auto parcheggiate in doppia fila. 

Lungo la strada vi sono dei segnali che indicano il pericolo, ma la gente fa finta di nulla. Va detto che questa situazione scaturisce anche dalla carenza di aree di sosta attrezzate sul litorale: un disservizio che soprattutto nei fine settimana fa della ricerca del parcheggio un’impresa titanica. Ma questo comunque non autorizza a piazzare le proprie vetture su un terreno cedevole, con rischi anche per l'incolumità dei bagnanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento