Cronaca Ostuni

Sotto effetto di alcol e farmaci minaccia di uccidersi: salvata dai poliziotti

Salva grazie all’intervento dei poliziotti una donna di Ostuni che nei giorni scorsi ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone dopo aver assunto alcol e psicofarmaci

OSTUNI – Salva grazie all’intervento dei poliziotti una donna di Ostuni che nei giorni scorsi ha tentato il suicidio lanciandosi dal balcone dopo aver assunto alcol e psicofarmaci. L’intervento degli agenti del locale commissariato, diretto dal commissario capo Gianni Albano, ha evitato il peggio, la donna è stata portata in ospedale in Tso per essere sottoposta a tutte le cure del caso.

Non è stato facile per gli agenti, giunti sul posto insieme a un’equipe del 118, convincerla a desistere e farsi aiutare. Al loro arrivo era già in stato confusionale e minacciava di lanciarsi dal balcone, se si fossero avvicinati a lei. Dopo una lunga trattativa è stata convinta ad accomodarsi sul divano ma pochissimi istanti dopo è riuscita ad allontanarsi dai poliziotti, strattonandoli, e afferrare un coltello minacciando ancora una volta di volersi togliere la vita. Ma anche in questo caso i poliziotti sono riusciti a farla desistere, bloccandola e consegnandola ai sanitari del 118 che poi l’hanno condotta in ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto effetto di alcol e farmaci minaccia di uccidersi: salvata dai poliziotti

BrindisiReport è in caricamento