Sottrazione di cose sottoposte a sequestro: denunciato un allevatore

Aveva sottratto alla custodia giudiziale due autoveicoli senza targa, un’auto e un autocarro, precedentemente sequestrati dai carabinieri del Nas

CISTERNINO - I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto unitamente ai carabinieri della stazione di Cisternino, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo in ambito nazionale, disposti dalla “Divisione unità specializzate carabinieri”, hanno denunciato un allevatore della provincia di Brindisi, titolare di un’azienda zootecnica per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa dei doveri inerenti la custodia giudiziale.

Nel corso degli accertamenti è emerso che l'uomo aveva sottratto alla custodia giudiziale due autoveicoli senza targa, un’auto e un autocarro, precedentemente sequestrati dai carabinieri del Nas, all’interno di una discarica abusiva attivata in un terreno di pertinenza dell'azienda zootecnica. I mezzi sono stati recuperati e riportati presso l’azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

  • Tenta rapina in rivendita di pane, il titolare reagisce e lei fugge: denunciata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento