Sottrazione di cose sottoposte a sequestro: denunciato un allevatore

Aveva sottratto alla custodia giudiziale due autoveicoli senza targa, un’auto e un autocarro, precedentemente sequestrati dai carabinieri del Nas

CISTERNINO - I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto unitamente ai carabinieri della stazione di Cisternino, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo in ambito nazionale, disposti dalla “Divisione unità specializzate carabinieri”, hanno denunciato un allevatore della provincia di Brindisi, titolare di un’azienda zootecnica per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa dei doveri inerenti la custodia giudiziale.

Nel corso degli accertamenti è emerso che l'uomo aveva sottratto alla custodia giudiziale due autoveicoli senza targa, un’auto e un autocarro, precedentemente sequestrati dai carabinieri del Nas, all’interno di una discarica abusiva attivata in un terreno di pertinenza dell'azienda zootecnica. I mezzi sono stati recuperati e riportati presso l’azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento