Cronaca

Nuova spaccata in centro, stavolta tocca al negozio Taitu. Danni per 30mila euro

I delinquenti hanno agito usando una Fiat Panda, abbandonata sul posto subito dopo il furto. Il raid è stato perpetrato fra mezzanotte e l'una. Indagano i poliziotti

BRINDISI - Dopo l'assalto perpetrato la notte fra l'11 e il 12 ottobre ai danni del negozio "Black Sheep", a due passi da piazza Mercato, la banda delle spaccate la scorsa notte (13-14 ottobre) è tornata a colpire nel cuore di Brindisi, prendendo di mira il negozio di pelletteria "Taitu", situato nel punto in cui convergono corso Roma e corso Garibaldi, all'altezza di piazza Vittoria.

Alcune persone erano ancora in giro per le  vie del centro quando, fra mezzzanotte e l'una, una Fiat Panda con almeno un paio di banditi a bordo ha rotto in retromarcia la vetrina dell'attività commerciale, gestita da Ugo Carbone. Nel giro di poochi minuti, i ladri hanno prelevato diverse borse di note marche da uno scaffale che si trova alla destra dell'ingresso principale.

Poi i malfattori si sono dati alla fuga a piedi in quanto la macchina, a seguito dell'impatto con il cordolo del marciapiede, non era più utilizzabile. Allertati da alcuni cittadini, sul posto si sono recati nel giro di pochi minuti i poliziotti della Sezione volanti. Le forze dell'ordine hanno acquisito le immagini riprese dalla telecamere della zona, nella speranza che possano servire a identificare i delinquenti. L'auto è stata posta sotto sequestro. 

Stando a una prima stima fatta dal commerciante, il danno complessivo (fra valore della refurtiva e danni materiali) si aggira intorno ai 30mila euro e purtroppo non è assicurato. Gli operai alle prime luci del giorno si sono subito messi al lavoro per ripristinare la vetrina. L'esercente è determinato a riaprire il prima possibile. "Mi auguro - afferma Ugo Carbone - che si prendano provvedimenti per fermare questi episodi". Già, perché per i commercianti brindisini diviene sempre più difficile mandare avanti, fra mille sacrifici, un'attività, se si vive con il rischio di rirovarsela svaligiata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova spaccata in centro, stavolta tocca al negozio Taitu. Danni per 30mila euro

BrindisiReport è in caricamento