rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Francavilla Fontana / Via Roma

Spaccata al bar: refurtiva trovata in un'auto incendiata nelle campagne

Hanno sfondato una vetrina con un'auto rubata e hanno caricato nel bagagliaio una slot machine e una macchina cambia soldi. Il veicolo, poche ore dopo, è stato abbandonato e dato alle fiamme in aperta campagna. Ha sortito un bottino di circa mille euro la spaccata messa a segno la scorsa notte ai danni del bar Italia di via Roma

FRANCAVILLA FONTANA – Hanno sfondato una vetrina con un’auto rubata e hanno caricato nel bagagliaio una slot machine e una macchina cambia soldi. Il veicolo, poche ore dopo, è stato abbandonato e dato alle fiamme in aperta campagna. Ha sortito un bottino di circa mille euro la spaccata messa a segno la scorsa notte ai danni del bar Italia di via Roma, nel centro di Francavilla Fontana.

Da quanto appreso, il furto è stato perpetrato da due individui con volto coperto da una calzamaglia. Questi, in tarda serata, hanno rubato una Fiat Panda parcheggiata in una zona periferica della città. A bordo della stessa auto, intorno all’una, si sono diretti verso l’obiettivo: il bar Italia appunto. Giunti all’altezza del locale, hanno azionato la retromarcia e hanno rotto la vetrata con la parte posteriore della Fiat.

Nel giro di pochi secondi, poi, si sono impossessati delle macchinette. Il colpo è stato messo a segno in pieno centro. Ma nessun residente, nonostante il frastuono, pare abbia visto i malviventi in azione. I due, ad ogni modo, dopo aver prelevato le monetine, si sono liberati dell’auto in un terreno situato alle porte di Francavilla e l’hanno incendiata, lasciando al suo interno le macchinette.

I pompieri del locale distaccamento sono intervenuti nel cuore della notte per domare il rogo. Alle prime luci del giorno, l’intestatario del mezzo si è recato in caserma per sporgere denuncia.

Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Francavilla diretti dal capitano Nicola Maggio. Gli investigatori hanno acquisito le immagini riprese delle telecamere presenti in zona, grazie alle quali pare sia stato possibile ricostruire la dinamica dei fatti. Ma vista anche l’assenza di testimonianze, non sarà semplice identificare i responsabili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata al bar: refurtiva trovata in un'auto incendiata nelle campagne

BrindisiReport è in caricamento