rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

Spaccata fallita a distributore Villanova

OSTUNI – Attacco all’alba al distributore di carburante Erg sulla superstrada Brindisi-Bari, all’altezza di Lido Fontanelle, poco prima di Villanova di Ostuni. E’ stata la combinazione tra un imprevisto “tecnico” e l’arrivo di una volante del locale commissariato a mandare in fumo il colpo, ma i due ladri sono riusciti a fuggire a bordo di una potente Audi, sicuramente di provenienza furtiva. Utilizzato come panzer per scardinare la colonnina della cassa automatica il solito mezzo pesante gommato, poi abbandonato sul posto.

OSTUNI - Attacco all'alba al distributore di carburante Erg sulla superstrada Brindisi-Bari, all'altezza di Lido Fontanelle, poco prima di Villanova di Ostuni. E' stata la combinazione tra un imprevisto "tecnico" e l'arrivo di una volante del locale commissariato a mandare in fumo il colpo, ma i due ladri sono riusciti a fuggire a bordo di una potente Audi, sicuramente di provenienza furtiva. Utilizzato come panzer per scardinare la colonnina della cassa automatica il solito mezzo pesante gommato, poi abbandonato sul posto.

Erano le 4,45 quando al 113 è arrivata la segnalazione dell'azione criminosa in atto sulla statale 379. Una volante si è lanciata subito verso la stazione di servizio Erg. Qui intanto il commando di individui incappucciati era alle prese con un problema: il trattore non solo aveva divelto la colonnina del self-service, ma anche il suo basamento in calcestruzzo, che reso pesantissimo ed intrasportabile l'oggetto del furto.

A ciò si aggiunga il sopraggiungere dei poliziotti del commissariato di Ostuni (che poche settimane fa avevano sventato anche una razzia in un distributore alle porte di Carovigno). L'arrivo della polizia ha sciolto ogni dubbio, e abbandonato il frenetico scambio di opinioni su come rimediare all'intoppo, i ladri sono saltati a bordo dell'Audi 6 si supporto, dileguandosi e lasciando sul posto la colonnina malconcia e il mezzo meccanico, rubato poco prima in una vicina azienda agricola. Tutto lascia supporre che i banditi conoscano alla perfezione i luoghi.

Poco prima dell'assalto alla cassa del self-service, gli sconosciuti avevano anche pensato a privare di ogni pista le inevitabili attività investigative, tentando di modificare il puntamento delle videocamere di sorveglianza. Dai fotogrammi utilizzabili, tuttavia, la polizia ha potuto guardare il film del tentativo fallito di asportare la cassa self-service. Per quanto riguarda invece l'Audi 6, quella invece i poliziotti della volante l'hanno vista dal vivo, mentre incrociava pericolosamente la vettura di servizio durante la fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata fallita a distributore Villanova

BrindisiReport è in caricamento