rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Cellino San Marco

Spaccio a Taranto, preso cellinese

BRINDISI – C'è anche un brindisino nei 24 arrestati all'alba di oggi nell'operazione antidroga denominata “Centauro”, condotta dagli agenti della squadra mobile di Taranto su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Si tratta del 30enne Francesco Molinaro, di Cellino San Marco, già arrestato nel 2008 dai carabinieri di Brindisi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

BRINDISI - C'è anche un brindisino nei 24 arrestati all'alba di oggi nell'operazione antidroga denominata "Centauro", condotta dagli agenti della squadra mobile di Taranto su disposizione della Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Si tratta del 30enne Francesco Molinaro, di Cellino San Marco, già arrestato nel 2008 dai carabinieri di Brindisi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Molinaro compare in un'intercettazione del 2007 riguardante la cessione di hashish ai pusher tarantini. Gli arrestati della notte scorsa sono accusati a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Il sodalizio criminale con a capo Giulio Modeo, da quanto ritengono gli investigatori, aveva allestito un notevole traffico di sostanze stupefacenti che venivano acquistate nelle province di Bari e Brindisi e ricollocate successivamente sul mercato locale.

All'operazione hanno partecipato oltre 150 agenti provenienti dalle Squadre Mobili di Bari, Lecce e Brindisi dai Reparti prevenzione crimine di Bari, Lecce e Potenza nonché dal XV Reparto Mobile di Taranto. Nel corso della complessa attività di indagine durata circa 5 anni sono stati sequestrati dai poliziotti in più occasioni circa quattro chili di eroina ed un chilo di cocaina.

Questi gli altri arrestati, tutti tarantini: Antonio Viggiani 30 anni, Vincenzo D'Ancona 31 anni, Giovanni D'Ancona 29 anni, Francesco Buonfrate 53 anni, Maria Palmieri 28 anni, Alessio Viggiani 24 anni, Antonio Potenza 51 anni, Angelo De Leonardo 43 anni, Micelangelo Palmieri 25 anni, Giovanna Trillo 34 anni (residente a Bari), Nicola Fanelli 32 anni (residente a Bari), Massimo Nardelli 36 anni, Cosimo Boccuni 32 anni, Leonardo Ruta 38 anni, Paolo Ciccolella 65 anni, Michele Ciccolella 30 anni, Agostino Guarino 32 anni, Nicola Capozza 31anni, Nicola Valentini 30 anni, Giulio Modeo 29 anni, Lucia Portacci 37 anni, Fabiana Fonzino 27 anni e Pasquale Pastore 47 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a Taranto, preso cellinese

BrindisiReport è in caricamento