rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Spaccio, arrestato sorvegliato speciale

BRINDISI – Continuano gli arresti di pusher brindisini. Ieri sera i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Brindisi, al comando del capitano Mariano Giordano, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un sorvegliato speciale, Claudio Calò 40 anni, perché trovato in possesso di hascisc. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

BRINDISI ? Continuano gli arresti di pusher brindisini. Ieri sera i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Brindisi, al comando del capitano Mariano Giordano, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un sorvegliato speciale, Claudio Calò 40 anni, perché trovato in possesso di hascisc. Dovrà rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'arresto dello spacciatore brindisino rientra in un servizio di prevenzione e repressione dei reati che riguardano il traffico di sostanze stupefacenti avviato dal nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Brindisi. I militari da qualche tempo stanno perquisendo e controllando tutti i soggetti sospetti.

Claudio Calò era uno di questi. È sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e in seguito a un'ispezione domiciliare, presso la sua abitazione sono stati rinvenuti 25 grammi di hashish e un bilancino digitale di precisione. Dopo le formalità di rito, l?arrestato è stato trasferito nella la casa circondariale di Brindisi in attesa dell'interrogatorio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, arrestato sorvegliato speciale

BrindisiReport è in caricamento