menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga e ricettazione: arriva il conto della giustizia

Ai domiciliari per scontare la parte residua di una condanna a sette anni e 10 giorni di reclusione un 33enne residente a Latiano

TORCHIAROLO - I carabinieri della stazione di Latiano, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce, hanno tratto in arresto G.  N., 33 anni, di Latiano.

L’uomo deve espiare la pena residua di 7 anni e 10 giorni di reclusione poiché riconosciuto colpevole di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e ricettazione, reati commessi in Brindisi e San Vito dei Normanni nell’anno 2003. L’arrestato, dopo le formalità di rito, su disposizione dell'autorità giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento