menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Spaccio dal balcone di casa: un uomo, già ai domiciliari, finisce in carcere

Un 28enne di Fasano sorpreso con 110 grammi circa di cocaina, 2,5 grammi circa di marijuana, un grammo circa di hashish. Due acquirenti segalati come assuntori di droga

FASANO – Non potendo lasciare la sua abitazione, dove era ristretto in regime di domiciliari, avrebbe ceduto delle dosi di droga dal balcone. Il 28enne Alessandro Loconte, di Fasano, è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della locale stazione. Il giovane indossava il braccialetto elettronico. Ieri sera (17 marzo) è stato sorpreso mentre cedeva della sostanza stupefacente a un altro individuo, dal balcone di casa. A quel punto i militari sono entrati nell’appartamento e lo hanno sottoposto a perquisizione, recuperando 110 grammi circa di cocaina, 2,5 grammi circa di marijuana, un grammo circa di hashish, 2.930 euro in contanti di dubbia provenienza, il tutto occultato nella camera da letto.

Nel medesimo contesto sono stati segnalati alla Prefettura di Brindisi i due acquirenti del luogo di 25 e 23 anni, poiché trovati in possesso di un grammo di cocaina e 3,5 grammi di marijuana, celati nelle tasche del giubbotto della donna, sottoposti a sequestro. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento