menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio ed evasione dai domiciliari: due arresti in flagranza di reato

Un 37enne di Torchiarolo è stato sorpreso con 175 grammi di marijuana e un grammo di hascisc. Un tarantino sorpreso per le vie del centro senza autorizzazione

Due arresti, uno per droga e l’altro per evasione, sono stati effettuati nelle ultime ore dai carabinieri della compagnia di Brindisi.

Il 37enne Enrico Messito, di Torchiarolo, è stato sorpreso con 175 grammi di marijuana e un grammo di hascisc all’interno della sua abitazione, nel corso di una perquisizione effettuata dai militari del Nucleo operativo e radiomobile. Il tutto è stato posto sotto sequestro. L’uomo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di domiciliari con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. 

Stessa sorte è toccata a un 37enne di Taranto, Antonio Terra, già sottoposto ai domiciliari, che è stato sorpreso per le vie del centro di Brindisi, senza alcuna autorizzazione. A sorprenderlo sono stati i carabinieri della stazione di Brindisi Centro, nel corso di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento