rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Spaccio in trasferta, domiciliari

FRANCAVILLA FONTANA – Convalidato l'arresto del 20enne francavillese Alessandro Canovari, finito in manette venerdì scorso a Taranto con due etti di hascisc.

FRANCAVILLA FONTANA - Convalidato l'arresto del 20enne francavillese Alessandro Canovari, finito in manette venerdì scorso perchè sorpreso dai militari della Guardia di Finanza con due etti di hashish e due grammi di eroina in giro per le vie di Taranto.

Il giovane questa mattina è stato ascoltato dal giudice per le indagini preliminari Patrizia Todisco alla presenza dei suoi legali di fiducia, gli avvocati Feliciano Petrera e Sandra Melillo. Il pubblico ministero del tribunale di Taranto che venerdì ha disposto l'arresto del 20enne non era presente all'interrogatorio di convalida ma aveva chiesto la restrizione in carcere.

I suoi legali di fiducia, invece, hanno proposto l'assegnazione ai domiciliari non essendoci i presupposti perchè il ragazzo attenda il processo dietro le sbarre. Il gip ha convalidato l'arresto e accolto la richiesta dei difensori di Canovari che resta, quindi, agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in trasferta, domiciliari

BrindisiReport è in caricamento