Spaccio di sostanze stupefacenti, eseguiti due ordini di carcerazione

Si tratta di un 30enne di Brindisi e di un 40enne di San Vito dei Normanni. Entrambi sono nel carcere di Brindisi

Un 30enne di Brindisi e un 40enne di San Vito dei Normanni sono stati raggiunti da un'ordine di esecuzione per la carcerazione.

Brindisi

I carabinieri della stazione di Brindisi Centro hanno arrestato Francesco D’Urso, 30enne del luogo, eseguendo un ordine di carcerazione, emesso il 22 ottobre scorso, dalla procura della Repubblica – ufficio esecuzioni penali di Brindisi. Deve espiare la pena di tre anni e dieci mesi dieci di reclusione, per il reato di concorso in spaccio aggravato di sostanze stupefacenti, commesso nel 2017. Il 30enne è stato trasferito presso la casa circondariale di Brindisi.

San Vito dei Normanni

A San Vito dei Normanni, sempre su ordine per la carcerazione emesso il 22 ottobre scorso, dalla procura della Repubblica presso il tribunale di Brindisi, è stato arrestato Giuseppe Rollo, 40enne del luogo. deve espiare la pena residua di 3 anni e 6 mesi di reclusione, per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti, commesso a Carovigno nel mese di marzo 2017. Il 40enne si trova presso il carcere di Brindisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, stabili i nuovi positivi in Puglia. Cinque decessi nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento