rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Sparatoria, arresti convalidati

CELLINO SAN MARCO – Convalidato l'arresto dei tre cellinesi, Massimiliano Pagliara, Luca Goffredo e Saverio Elia, accusati di tentata rapina, tentato omicidio, porto e detenzione di arma da sparo e ricettazione che nel pomeriggio di sabato scorso si sono resi protagonisti di un assalto armato con conseguente conflitto a fuoco con una pattuglia della Squadra mobile nella stazione di servizio Menga Petroli situata sulla provinciale 75 che collega San Pietro Vernotico a Cellino San Marco.

CELLINO SAN MARCO ? Convalidato l'arresto dei tre cellinesi, Massimiliano Pagliara, Luca Goffredo e Saverio Elia, accusati di tentata rapina, tentato omicidio, porto e detenzione di arma da sparo e ricettazione che nel pomeriggio di sabato scorso si sono resi protagonisti di un assalto armato con conseguente conflitto a fuoco con una pattuglia della Squadra mobile nella stazione di servizio Menga Petroli situata sulla provinciale 75 che collega San Pietro Vernotico a Cellino San Marco.

Oggi i tre sono stati ascoltati dal giudice per le indagini preliminari, Tea Verderosa, alla presenza dei loro legali di fiducia Ladislao Massari per Goffredo e Pagliara e Giovanni Gioffredi per Elia. Per i primi due il gip ha convalidato anche l'accusa di tentato omicidio. I tre alle 14 di sabato scorso a bordo di una Fiat Uno, risultata poi essere rubata, hanno fatto irruzione nel bar della Menga Petroli intentando una rapina.

Erano incappucciati e armati di due pistole calibro 7,65. Nel pubblico esercizio, però, oltre alla barista hanno trovato una pattuglia della Mobile in attesa. Da lì è seguito un breve conflitto a fuoco e poi un inseguimento conclusosi nelle campagne circostanti. Tutti e tre catturati subito dopo il colpo malriuscito.

Goffredo ed Elia rimasero leggermente feriti a un gluteo, ma a causa di una caduta su uno spuntone, e di striscio ad un polpaccio da una pallottola l'altro, entrambi soccorsi e trasportati in ospedale dai poliziotti. Particolarmente infelice la scelta di rubare e compiere il tentativo di rapina con una vettura a due portiere, che ha impedito ad uno dei tre rapinatori di scendere rapidamente dal veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria, arresti convalidati

BrindisiReport è in caricamento