menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spari contro la saracinesca di una pizzeria al rione Santa Chiara

Almeno due fori di proiettile sono stati scoperti stamani dai titolari della pizzeria "G&C", in viale San Giovanni Bosco. Sul posto si sono recati i poliziotti della Sezione volanti e personale della Scientifica. Mistero sul movente

BRINDISI - Al momento di aprire il locale, hanno trovato almeno un paio di fori sulla saracinesca. Colpi di arma da fuoco sono stati esplosi contro la pizzeria/focacceria "G&C" situata in viale San Giovanni Bosco, all'altezza dell'incrocio con via Villafranca, al rione Santa Chiara. Si presume che l'atto intimidatorio si avvenuto la scorsa notte (fra mercoledì 27 e giovedì 28 fsettembre). Difficile stabilire l'orario preciso. Da quanro riferito da alcuni residenti, nel cuore della notte sono state ascoltate almeno quattro esplosioni. Ma nessuno si è accorto di nulla.

Spari pizzeria viale San Giovanni Bosco 2-2

Solo intorno alle ore 10 di stamattina, il titolare, mentre sollevava la saracinesca, ha notato la presenza dei fori di proiettile e ha subito chiamato la polizia, attraverso il 113. Sul posto si sono recate un paio di pattuglie della Sezione Volanti della questura di Brindis. Lo spicchio di marciapiede antistante all'ingresso è stato delimitato con un nastro. Gli agenti, dopo aver cercato anche sotto alle auto parcheggiate di fronte al locale, non hanno trovato bossoli. 

Spari pizzeria viale San Giovanni Bosco 3-3

Accertamenti più approfonditi verrano fatti dal personale della Scientifica e dagli agenti della Squadra Mobile. Il mancato rinvenimento dei bossoli potrebbe essere spiegato con l'utilizzo di una pistola con cricatore a tamburo, che come risaputo non rilascia bossoli. Nelle prossime ore verranno acquisite anche le immagini riprese dalle telecamere della zona. Il movente del gesto è del tutto ignoto. Neanche il titolare sa spiegarselo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento