Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Ceglie Messapica

Spaccio, fratello e sorella sorpresi mentre confezionavano dosi di droga

Controlli dei carabinieri di Ostuni a Ceglie Messapica, fratello e sorella finiscono nei guai: sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

FASANO - Controlli dei carabinieri di Ostuni a Ceglie Messapica, fratello e sorella finiscono nei guai: sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Domenico Amico, 29enne e sua sorella Valentina, 22 anni. I due, in seguito a una perquisizione domiciliare sono stati colti mentre confezionavano, sul tavolo della cucina, numerose dosi di sostanze stupefacenti.

FOTO FASANO (1)-3

In particolare sono stati trovati 17 grammi circa di Mdma suddivisa in 12 dosi, 3,50 grammi di cocaina, 2 grammi circa di hashish, 28 grammi circa di marijuana suddivisa in 9 dosi, numerosi ritagli di cellophane, vario materiale per il taglio e confezionamento, nonché 2 bilancini di precisione. Dopo le formalità di rito, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, il 29enne è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi, mentre la sorella è stata posta ai domiciliari. Domenico Amico a marzo del di due anni fa finì nuovamente nei guai dopo che i carabinieri di Cisternino trovarono droga nel pollaio della sua abitazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, fratello e sorella sorpresi mentre confezionavano dosi di droga

BrindisiReport è in caricamento