rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Spedizione Wfp e Oms per crisi africana

BRINDISI – È decollato questa mattina, dalla Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite (Unhard) gestita dal World Food Programme a Brindisi, un B747 con un carico di aiuti umanitari diretto a Bangui, nella Repubblica Centrafricana.

BRINDISI - È decollato questa mattina, dalla Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite (Unhard) gestita dal World Food Programme a Brindisi, un B747 con un carico di aiuti umanitari diretto a Bangui, nella Repubblica Centrafricana. L'aeromobile trasporta circa 45 tonnellate di materiale per il supporto logistico alle operazioni umanitarie del Wfp (tra cui generatori elettrici, moduli prefabbricati ad uso abitativo e per ufficio), circa 2,6 tonnellate di kit sanitari per la prima emergenza dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms).

Ci sono anche 17,3 tonnellate di Plumpy' Sup. Si tratta di uno speciale alimento nutritivo destinato, in particolare, ai bambini più piccoli. La recente recrudescenza del conflitto nella Repubblica Centrafricana ha costretto migliaia di persone a fuggire dalle proprie case. Particolarmente grave la situazione umanitaria nella capitale Bangui e a Bossangoa, nel nord-ovest del paese. Il Wfp sta ampliando la propria operazione e prevede di fornire assistenza alimentare a oltre 1 milione di persone nei prossimi sei mesi. Quest'anno le persone assistite nella Repubblica centrafricana sono state circa mezzo milione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spedizione Wfp e Oms per crisi africana

BrindisiReport è in caricamento