rotate-mobile
Cronaca

Spintoni e calci agli ex suoceri al mercato ortofrutticolo: denunciata

La donna, 41 anni, ha spiegato che voleva prendere i figli minori, ma i genitori del marito gliel’hanno negato

BRINDISI – Spintoni e calci agli ex suoceri, titolari di un punto vendita di frutta e verdura nel mercato al rione Sant'Angelo: lei, 41 anni, separata, aveva chiesto ai genitori dell’ex marito, di vedere i figli minorenni, ma sia lei che lui le hanno detto no. Da qui l’aggressione, con denuncia sporta nei confronti della donna, sia dall’ex coniuge che da entrambi gli ex suoceri al comando della polizia locale.

L’aggressione

polizia locale san pietro vernotico-2L’aggressione è avvenuta questa mattina attorno alle 8,30, poco dopo l’apertura del mercato rionale ortofrutticolo che si svolge ogni giorno in via San Domenico Savio. Alcuni dei presenti hanno chiesto subito l’intervento degli agenti della polizia locale per separare i litiganti nella zona riservata ai coltivatori diretti. Prima hanno sentito urla, poi hanno visto i tre e hanno riferito di spintoni.

La polizia locale

I poliziotti municipali hanno bloccato una donna, F. G. le sue iniziali, brindisina, 41 anni. L’hanno vista aggredire un uomo e una donna, titolare di un banco di vendita. Poco dopo sono arrivate due volanti.

La donna è stata accompagnata negli uffici del Comando della polizia locale e qui ha fornito la sua versione dei fatti: “Volevo prendere i mie bambini, ma i miei ex suoceri me l’hanno impedito”, ha detto agli agenti guidati da Antonio Orefice. La 41enne, secondo gli ex suoceri, li avrebbe anche minacciati di morte.

Gli ex coniugi

Gli agenti hanno contatto l’ex coniuge, arrivato al comando dopo un’ora assieme al figlio di tre anni. Anche lui ha avuto modo di riferire sui rapporti con l’ex moglie, raccontando una serie di litigate in ambito familiare. Quando lei ha visto lui, è stata di nuovo lite: la donna si sarebbe avventata contro l’ex coniuge, rimproverandogli anche quanto avvenuto in mattinata.

La denuncia

Vista la situazione, gli agenti della Polizia locale hanno trasmesso una relazione anche al Tribunale per i minori di Lecce. L’ex marito e gli ex suoceri della brindisina hanno deciso di sporgere querela per minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spintoni e calci agli ex suoceri al mercato ortofrutticolo: denunciata

BrindisiReport è in caricamento