menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fucili sequestrati (repertorio)

Fucili sequestrati (repertorio)

Sposta i fucili senza avviso, denuncia

Chi detiene armi deve aspettarsi prima o poi un controllo di verifica del rispetto delle norme, che sono severe, sulla custodia delle stesse. Ne sa qualcosa un 51enne di Cisternino, proprietario di tre fucili da caccia, dopo una visita dei carabinieri della stazione locale.

Chi detiene armi deve aspettarsi prima o poi un controllo di verifica del rispetto delle norme, che sono severe, sulla custodia delle stesse. Ne sa qualcosa un 51enne di Cisternino, proprietario di tre fucili da caccia, dopo una visita dei carabinieri della stazione locale.

L'interessato, P.S., che è stato denunciato, aveva infatti omesso di denunciare alla stazione dell'Arma il trasferimento delle armi in altro luogo. I militari in seguito alle verifiche sulla regolare tenuta delle armi hanno riscontrato che l'uomo deteneva tre fucili, una canna e 30 cartucce in un luogo diverso da quello indicato nella denuncia. Armi e munizioni sono state sottoposte a sequestro.

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi, invece, nell'ambito di servizi finalizzati al controllo delle persone sottoposte alle misure di sicurezza e prevenzione, hanno denunciato a piede libero G.C., 45enne del posto, per inosservanza degli obblighi. L'uomo, isorvegliato speciale, durante un controllo notturno non è stato trovato in casa, in violazione alle prescrizioni impostegli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento