rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Sradicata la cassa automatica del distributore, ma i ladri poi la abbandonano

BRINDISI - Abbattono la colonnina del distributore self service nel tentativo di rubare il danaro contenuto all'interno ma il colpo va a vuoto e restano solo i danni. Tentativo di furto intorno alle due del mattino ai danni della stazione di servizio di proprietà della compagnia Energia Siciliana, condotta da Giorgia Pennetta, la società di carburanti della famiglia del presidente del consiglio comunale Giampiero e del fratello Oronzo. In quattro, incappucciati, a bordo di una fiat Panda di colore rosso, arrivano in retromarcia ed abbattono la colonnina della stazione di servizio aperta appena cinque mesi fa.

BRINDISI - Abbattono la colonnina del distributore self service nel tentativo di rubare il danaro contenuto all'interno ma il colpo va a vuoto e restano solo i danni. Tentativo di furto intorno alle due del mattino ai danni della stazione di servizio di proprietà della compagnia Energia Siciliana, condotta da Giorgia Pennetta, la società di carburanti della famiglia del presidente del consiglio comunale Giampiero e del fratello Oronzo. In quattro, incappucciati, a bordo di una fiat Panda di colore rosso, arrivano in retromarcia ed abbattono la colonnina della stazione di servizio aperta appena cinque mesi fa.

I ladri cercavano le banconote contenute nel self-service ma non sono riusciti ad aprire la cassa né tantomeno a portarsi via la stessa colonnina, che viene abbandonata lungo il rondò di via Maestri del Lavoro a due passi dall'aeroporto, nei pressi di una rotonda. Poi sono fuggiti in auto diretti lungo la litoranea. La Panda, rubata poco prima del colpo in centro, è stata ritrovata dai carabinieri della stazione del Casale guidati dal maresciallo Raffaele Lezzi, in mattinata.

Indagini sono in corso sia sulla vettura, resa completamente inservibile dall'urto contro la colonnina perchè gravemente danneggiata sul retro, e sulle immagini delle videocamere di sorveglianza che hanno ripreso i quattro ladri in azione. Il danno è sicuramente superiore a quanto avrebbero potuto rubare. In cassa, infatti, c'erano meno di 300 euro.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sradicata la cassa automatica del distributore, ma i ladri poi la abbandonano

BrindisiReport è in caricamento