menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arresto stalker già detenuto, divieto avvicinamento per marito violento

Si tratta nel primo caso di un 50enne di Fasano, nel secondo di un uomo di 29 anni di Latiano

Fasano: detenuto per altro, resta in carcere anche per stalking

E’ detenuto nella casa circondariale di Borgo San Nicola a Lecce per altra causa, ma i carabinieri di Fasano gli hanno notificato un’altra ordinanza di custodia cautelare in carcere per violazioni del divieto di avvicinamento alla ex compagna, circostanze che risalgono ovviamente al periodo in cui l’interessato, un 50enne di Fasano, era a piede libero.

Ad eseguire il provvedimento del gip sono stati i carabinieri della sezione operativa della compagnia di Fasano, i quali avevano indagato sulle violazioni del divieto di avvicinamento alla vittima, ed avevano poi avanzato al magistrato competente la richiesta di aggravamento delle misure cautelari nei confronti dell’uomo.

La persona indagata aveva ricevuto a suo tempo il divieto di avvicinamento alla ex compagna in conseguenza degli atti persecutori commessi in danno della donna nei mesi di maggio e giugno 2019. Il 50enne resta pertanto in carcere anche per questa ulteriore ipotesi di reato.

Latiano: maltrattamenti alla moglie per 10 anni, divieto di avvicinamento

Un divieto di avvicinamento alla moglie è stato notificato dai carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di San Vito ad un uomo di 29 anni di Latiano, a conclusione delle verifiche investigative condotte dai militari.

La misura coercitiva emessa dal Tribunale di Brindisi comprende il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, ed è basata sui fatti denunciati dalla moglie del 29enne, per ripetuti episodi di minaccia, violenza ed aggressività nei suoi confronti, in maniera continuata a partire dal 2010 al 24 maggio 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento