menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ingegnere Dino Verboschi

Ingegnere Dino Verboschi

Stazionarie le condizioni del prof, ferito in un incidente

CISTERNINO - Operazione al piede per il professor Dino Verboschi. L’insegnante - originario della città della Valle d’Itria e residente a Cisternino - è tuttora ricoverato sotto osservazione presso il reparto di Chirurgia dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, a seguito delle gravi ferite riportate nel terribile schianto frontale che lo ha visto sfortunato protagonista nella mattinata di lunedì scorso.

CISTERNINO - Operazione al piede per il professor Dino Verboschi. L'insegnante - originario della città della Valle d'Itria e residente a Cisternino - è tuttora ricoverato sotto osservazione presso il reparto di Chirurgia dell'ospedale Santissima Annunziata di Taranto, a seguito delle gravi ferite riportate nel terribile schianto frontale che lo ha visto sfortunato protagonista nella mattinata di lunedì scorso. L'ingegnere prof, le cui condizioni sono stazionarie, ha riportato un trauma cranico-facciale, oltre alla frattura di alcune costole e di un piede. Proprio la ricomposizione della frattura all'arto inferiore richiederà un primo intervento chirurgico. L'operazione, dapprima fissata per la giornata di oggi, è slittata di ventiquattrore.

Il peggio, per fortuna, è stato in ogni caso scongiurato. E l'incidente è alle spalle. Il docente - marito del comandante della polizia municipale di Cisternino, la dottoressa Lucilla Clarizia - si stava recando a Martina Franca, impegnato quale componente d'esame presso il locale Istituto tecnico commerciale e per geometri "Leonardo Da Vinci". All'improvviso lo schianto, tra la sua "Lancia Y" e un veicolo commerciale (Iveco Daily) e una "Y). Teatro dell'incidente un tratto della provinciale Cisternino-Martina Franca, distante un paio di chilometri dal centro abitato della cittadina ionica.

A riportare la peggio, proprio il professor Verboschi. Meno gravi le conseguenze patite dal conducente che viaggiava a bordo del furgone.

L'insegnante, rimasto incastrato nell'abitacolo della sua "Y", veniva estratto dalle lamiere contorte dell'auto grazie all'ausilio dei vigili del fuoco di Martina Franca, giunti sul posto insieme al personale del Servizio 118. Trasportato dapprima al nosocomio di Martina, il professor Verboschi veniva successivamente trasferito presso l'ospedale Santissima Annunziata di Taranto. Preside, docenti e alunni dell'Itcg "Leonardo Da Vinci" di Martina, insieme agli amministratori e al personale del Comune di Cisternino, sono in stretto contatto con i familiari dell'insegnante, ormai prossimo alla pensione, per acquisire informazioni sul suo stato di salute.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento