rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Stp: approvato il bilancio 2016, in arrivo nuovi mezzi entro il 2018

La società di trasporti ha ottenuto la certificazione secondi i dettami della norma Uni En 13816 delle linee M e Ap, rispettivamente la suburbana che collega Brindisi ai centri commerciali e a Mesagne e il collegamento circolare Aeroporto-centro città-porto

BRINDISI - Proseguono gli impegni di Stp Brindisi nel miglioramento delle performance e nella direzione della responsabilità sociale d’impresa. Infatti si è ottenuta la certificazione secondi i dettami della norma Uni En 13816 delle linee M e Ap, rispettivamente la suburbana che collega Brindisi ai centri commerciali e a Mesagne e il collegamento circolare Aeroporto-centro città-porto.

Il proposito principale della normativa Uni è la promozione di un approccio di qualità nel trasporto pubblico e la focalizzazione dell’interesse sulle necessità ed aspettative della clientela. La certificazione nelle proprie varie forme, ed anche ai sensi della EN13186, è la garanzia per il cliente che un servizio/prodotto venga erogato secondo standard definiti a livello comunitario.

L’approvazione del Bilancio Sociale è un altro tassello fondamentale per la costruzione di azienda solida e al tempo stesso calata nella realtà nella quale opera. Il Bilancio Sociale 2016 di Stp Brindisi è un documento volontario che “racconta” la dimensione sociale dell’prganizzazione rivolgendosi sia al suo interno che verso l’esterno.

Con il Bilancio Sociale, Stp Brindisi Spa intende effettuare un salto di qualità e dimostrare di essere un’azienda moderna che per essere tale non può porsi come obiettivi solo il rispetto degli obblighi giuridici, la centralità del cliente e la qualità dei servizi, ma anche investire nel capitale umano, nella conoscenza, nell’ambiente e nei rapporti con la comunità, adottando adeguati comportamenti etici e partecipando alla vita pubblica della città.

Per questo, l’azienda è impegnata in attività solidaristiche, sociali e culturali a favore della collettività, in azioni rivolte alla valorizzazione delle persone, in scelte che rispettino l’ambiente, in investimenti che migliorino le performance e aumentino la competitività.

Per Il Management, il CdA ed i lavoratori dell’azienda questi passi rappresentano il compimento di azioni pianificate negli ultimi anni che consolidano un’azienda consapevole del ruolo che svolge nell’ambito del servizio di trasporto pubblico locale.

L’arrivo entro il 2018 di un consistente numero di nuovi mezzi, grazie a fondi nazionali e propri, renderà ancora più evidenti gli sforzi di miglioramento e tutte le attività messe in campo fino ad oggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stp: approvato il bilancio 2016, in arrivo nuovi mezzi entro il 2018

BrindisiReport è in caricamento