Cronaca

Al buio la Statale 7 Brindisi-Taranto: "Arteria pericolosa"

Illuminazione spenta da giorni lungo il tratto sino alla rotatoria di via Appia: dal Comune di Brindisi, nelle settimane scorse, solleciti all'Anas per il ripristino. Nessun intervento neppure dopo l'incidente mortale di venerdì sera

BRINDISI – Completamente al buio la Strada Statale 7 che collega Brindisi e Taranto: illuminazione spenta da giorni lungo entrambe le carreggiate e sulla rampa che immette sulla tangenziale per Lecce.

IMG_0384-2

Diverse sono le segnalazioni degli automobilisti e diverse sono state le richieste di intervento partite dagli uffici tecnici del Comune di Brindisi e indirizzate alla società Anas spa che si occupa della gestione di quel tratto di strada. Ad oggi, 30 ottobre, non ci sarebbero state risposte. Di certo non sono stati eseguiti interventi di ripristino dell’impianto di illuminazione come documentano le foto scattate e mandate via mail alla redazione di BrindisReport da un automobilista che ieri sera ha voluto denunciare la situazione per evidenziare la pericolosità di un’arteria non illuminata.

Non c’è stato alcun intervento neppure dopo l’incidente mortale avvenuto venerdì 28 ottobre poco dopo le 23, alla rotatoria di via Appia:  un uomo di 36 anni, originario di Mesagne,  a bordo di una Fiat Punto proveniente dalla strada per Taranto, ha perso la vita dopo essersi schiantato contro un muretto posto sulla grande aiuola che fungeva da recinzione ad un albero di ulivo. Ancora da chiarire la causa dello schianto.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al buio la Statale 7 Brindisi-Taranto: "Arteria pericolosa"

BrindisiReport è in caricamento