Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Strade deturpate dai cantieri, Consales: "Pesanti sanzioni contro le aziende"

Il sindaco Mimmo Consales è pronto a sanzionare Fastweb, Vodafone, Acquedotto Pugliese e Rete Gas per i danni causati alle strade cittadine durante i lavori per il potenziamento dei rispettivi impianti. Il primo cittadino, affiancato dal dirigente comunale Fabio Lacinio e dal funzionario Antonio Iaia, ha incontrato stamattina i responsabili locali di tali aziende

BRINDISI – Il sindaco Mimmo Consales è pronto a sanzionare Fastweb, Vodafone, Acquedotto Pugliese e Rete Gas per i danni causati alle strade cittadine durante i lavori per il potenziamento dei rispettivi impianti. Il primo cittadino, affiancato dal dirigente comunale Fabio Lacinio e dal funzionario Antonio Iaia, ha incontrato stamattina i responsabili locali di tali aziende. 

Consales “ha ribadito a chiare lettere  - si legge in una nota del Comune - che la rete stradale cittadina è stata abbondantemente danneggiata proprio a causa della non corretta esecuzione dei lavori e che le operazioni di ripristino hanno subito ritardi in alcun modo giustificabili”.

Il sindaco, pertanto, “ha annunciato pesanti sanzioni, così come ha reso noto che disporrà ulteriori accurati controlli attraverso l’impiego dell’ufficio tecnico e della polizia municipale”.

“Ai rappresentanti delle stesse aziende  - si legge ancora nel comunicato - è stato chiesto, infine, l’impegno preciso a rispettare i cronoprogrammi consegnati al Comune, in maniera tale da rendere più agevoli i controlli”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade deturpate dai cantieri, Consales: "Pesanti sanzioni contro le aziende"

BrindisiReport è in caricamento