Cronaca

Lo strano valzer delle panchine. Trane: "Voglio sapere chi l'ha ordinato"

Un due tre, un due tre, il valzer delle panchine ha inizio qualche giorno fa, esattamente una settimana addietro. A scendere in pista gli operai della Brindisi Multiservizi e le panchine su corso Garibaldi, i passi di danza sono chiari e semplici: prima la panchina in legno e metallo viene staccata e portata via

BRINDISI - Un due tre, un due tre, il valzer delle panchine ha inizio qualche giorno fa, esattamente una settimana addietro. A scendere in pista gli operai della Brindisi Multiservizi e le panchine su corso Garibaldi, i passi di danza sono chiari e semplici: prima la panchina in legno e metallo viene staccata e portata via, (“è rotta e dà fastidio” fanno sapere dalla Multiservizi, la società, controllata dal Comune di Brindisi, che si occupa di diversi servizi sul territorio cittadino), al suo posto dopo un paio di giorni viene montata una panchina, ma non quella che in principio si trovava lì, bensì un’altra che, fino a pochi minuti prima del trasferimento, dava sollievo e riposo esattamente sul marciapiede opposto.

panchina scomparsa-2Della panchina spostata nessuna traccia, a conti fatti, corso Garibaldi ha perso una panca. Un due tre, un due tre, il valzer delle panchine continua, perché della panchina mancante non c’è traccia, ma inaspettatamente, qualche decina di metri più in là un’altra panchina cambia verso, non più rivolta verso la strada, come tutte le panchine su corso Garibaldi, ma rivolta verso le attività commerciali, quasi si vergognasse delle danza che ha tenuto occupate le “colleghe”.  “Purtroppo arrivano richieste d’intervento variegate, tutte più o meno riconducibili all’amministrazione comunale: c’è una cattiva abitudine, che è quella di dare ordini, spesso senza seguire il regolare iter, a questa società. Sono venuto a conoscenza di tutto ciò pochissimi giorni fa – dichiara l’avvocato Francesco Trane, amministratore unico della Brindisi Multiservizi, a BrindisiReport.it – e ho prontamente inviato una lettera all’amministrazione comunale, adesso attendiamo una risposta. Vorremmo sapere finalmente da quale ufficio ricevere gli ordini d’intervento, così da attivarci solamente per i casi ufficiali”.

panchina ricollocata corso garibaldi-2Ha centrato in pieno il problema l’avvocato Trane, la priorità, in questo caso, è capire quale sia l’ufficio comunale che possa legittimamente dare ordini per gli interventi sul territorio, sarebbe un passo avanti senza il quale la situazione della società rischia di ripetersi quando, probabilmente per interventi ad personam si creò un debito milionario che venne duramente contestato, mettendo in crisi la società. “La panchina tornerà al suo posto entro questa settimana – a rassicurare, sul ripristino della naturale collocazione delle panchine e sulla sostituzione della panchina scomparsa, è il ragioniere Daniele Pietanza, del settore amministrativo della Brindisi Multiservizi – siamo intervenuti perché i nostri uffici hanno ricevuto una segnalazione su una panchina inagibile, tempo qualche giorno  tutto tornerà come prima”.  Tutto sotto controllo quindi. Peccato che a molti risulta che la panchina rotta si trovasse in piazza del Popolo e non su corso Garibaldi.                                               

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo strano valzer delle panchine. Trane: "Voglio sapere chi l'ha ordinato"

BrindisiReport è in caricamento