Cronaca

Il Mediterraneo lo dipingo così: 80 studenti brindisini in gara

La giuria ha faticato non poco per estrarre dal gruppo delle opere le sei da premiare: tre per la categoria over 13 anni, altrettante per quella under. Ma alla fine bisogna scegliere, e la prima edizione ( o meglio, il numero zero) di "Estemporanea Mediterranea" organizzata dalle Donne della Vela del CV Brindisi, ha avuto i suoi vincitori

Una delle opere vincitrici. Sotto, ragazzi al lavoro, la giuria e una fase della premiazione

BRINDISI - La giuria ha faticato non poco per estrarre dal gruppo delle opere le sei da premiare: tre per la categoria over 13 anni, altrettante per quella under. Ma alla fine bisogna scegliere, e la prima edizione ( o meglio, il numero zero) di "Estemporanea Mediterranea" organizzata dalle Donne della Vela del CV Brindisi, ha avuto i suoi vincitori. Ma bravi tutti, gli ottanta ragazzi che in questa mattinata domenicale hanno riempito di colori tele e fogli da disegno, usando acquerelli, tempere, pastelli per consegnare alla giuria entro le 12 il proprio lavoro.

estemporanea mediterranea 4-2Antiche torri, acque blu, spiagge assolate ma deserte, dove un libro può essere sfogliato dal vento. Tartarughe e balene, macchia color smeraldo, case bianche. Insenature e isole e vele lontane. Distese di papaveri, ma anche astrattismo. Senza dimenticare il dramma delle fughe e dei naufragi dei disperati in fuga dalla guerra e dalla miseria.Tante idee materializzatesi nelle poche ore concesse, tanto che le organizzatrici e la giuria hanno deciso di chiedere agli autori di lasciare i lavori per qualche settimana in custodia al Circolo della Vela Brindisi, che ne farà una mostra nei giorni precedenti la Regata Internazionale Brindisi-Corfù. Hanno accettato tutti.

estemporanea mediterranea 3-2Il piazzale e i porticati del Marina di Brindisi si sono trasformati in un atelier collettivo, mentre intorno si svolgevano gli abituali eventi domenicali: allenamenti di vela, scuola di immersione, gare di pesca, senza alcun intralcio reciproco, e i genitori e i nonni gironzolavano da un gruppo di artisti all'altro. Brindisi tira il fiato così. Ma questa estemporanea non è solo un concorso tra giovani pittori, ma una delle strade ideate per avvicinare ancora di più al mare e allo sport della vela  i giovani e le loro famiglie, ha detto il presidente del CV Brindisi Teo Titi al termine della premiazione.

estemporanea mediterranea 2-3-2Ai vincitori corsi base di vela, sacche da barca e zaini esattamente uguali a quelli usati dalle squadre agonistiche del Circolo della Vela Brindisi. I nomi: over 13, i primi tre, nell'ordine: Lorenzo Bevacqua, Sara Biondi e Gianluca Manzo; under 13, sempre nell'ordine: Lorenzo Caloro, Maria Sofia Vadacca e Chiara Vincenti. Appuntamento per tutti e ottanta, tra qualche giorno, alla mostra dei lavori di "Estemporanea Mediterranea".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Mediterraneo lo dipingo così: 80 studenti brindisini in gara

BrindisiReport è in caricamento