Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Mesagne

Nel supermercato rifiuta di indossare la mascherina: multa e denuncia

Protagonista una 41enne. Si è reso necessario l'intervento della Polizia locale. Si è anche rifiutata di fornire le generalità

MESAGNE - E’ tornata a casa con una denuncia e una sanzione di 400 euro una 41enne che sabato sera si è recata in un supermercato di Mesagne per fare la spesa. Non indossava  la mascherina non ha non voluto indossarla nemmeno quando il personale del supermercato l’ha invitata a farlo. Si tratta di una donna residente fuori regione. Ai continui rifiuti il personale ha richiesto l'intervento della Polizia locale. Sul posto si è recata una pattuglia che ha invitato la donna a indossare correttamente il dispositivo di protezione individuale. Ma nemmeno gli agenti l’hanno convinta, ha risposto con offese e insulti. Non ha nemmeno voluto esibire i documenti identificativi ed è stata denunciata per rifiuto di fornire le generalità. Per lei è scattata anche la sanzione di 400 euro violazione del Dpcm. 

"Mi auguro che atteggiamenti di questo tipo in un momento in cui di ha l’obbligo di indossare correttamente la mascherina, sia unico e quanto mai raro”, commenta il comandante della Polizia locale Teodoro Nigro.  

“Auspicabile, oltre al diffuso senso civico di appartenenza ad una comunità non solo quella locale , che primeggi sempre la condotta diligente e molto prudente verso le disposizioni delle Autorità da parte di tutti i cittadini siano essi residenti, domiciliati o dimoranti o semplicemente di passaggio”.

Come noto a Mesagne, nei giorni scorsi, c’è stato un aumento inaspettato dei contagi: 52 nella sola giornata di venerdì. Il sindaco ha emesso un’ordinanza in cui chiude le scuole, i parchi e gli impianti sportivi pubblici e ha invitato i cittadini a chiudersi in casa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel supermercato rifiuta di indossare la mascherina: multa e denuncia

BrindisiReport è in caricamento