Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

Una berlina alla vista di una pattuglia della Polizia locale prima ha rallentato bruscamente la marcia e poi si è data alla fuga nel traffico

TORCHIAROLO - Momenti di concitazione nella serata di sabato 28 novembre sulla strada statale 613 che collega Lecce a Brindisi: una berlina con targhe rubate alla vista di una pattuglia della Polizia locale prima ha rallentato bruscamente la marcia e poi si è data alla fuga nel traffico della superstrada. Mettendo a rischio gli altri automobilisti. Gli agenti non sono riusciti a raggiungerla, la notizia dell’inseguimento è stata diramata a tutte le pattuglie in servizio di polizia e carabinieri. 

Tutto ha avuto inizio attorno alle 19 quando una pattuglia del Comando della Polizia locale di Torchiarolo, durante un servizio di vigilanza e prevenzione con turno anticovid coordinato dalla Questura, si è recata nell’area di servizio Q8 sita sulla 613 dove insiste un esercizio pubblico. 

Uscendo dall'area di servizio e immettendosi sulla carreggiata gli agenti si sono accorti che un veicolo che proveniva da sud aveva improvvisamente rallentato posizionandosi quasi a passo d’uomo dietro l’auto dei vigili. Gli agenti, insospettitisi, hanno a loro volta rallentato per cercare una piazzola di sosta per poi eseguire un controllo. 

Il conducente del veicolo sospetto a quel punto ha effettuato il sorpasso della pattuglia incolonnandosi dietro le altre auto in marcia. Gli agenti sono riusciti a prendere il numero di targa scoprendo subito che la copertura assicurativa era scaduta nel 2017 e che l'auto non corrispondeva al modello che avevano di fronte (una berlina) ma erano associate ad un Toyota Rav4. 

É stato ingaggiato un inseguimento ma il veicolo con le auto fasulle è riuscito a dileguarsi nel traffico facilitato anche dall’oscurità. 

Dal successivo controllo al Centro di elaborazione dati, è emerso le targhe erano oggetto di furto denunciato a Ciampino nel 2017. E’ stata così informata la centrale operativa dei carabinieri per diramare le ricerche. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta sulla provinciale: deceduto conducente

  • Nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo. La Puglia tornerà arancione

  • Muore a 19 anni dopo forti emicranie: indagati due medici del Perrino

  • Violento impatto fra auto e moto in città: un giovane in ospedale

  • Covid, "furbetti del vaccino": ispezione dei Nas al Perrino

  • Puglia in zona gialla: dagli spostamenti alle aperture di bar, ristoranti e negozi, le regole fino al 15 gennaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento