Cronaca Ostuni

Suv contro Fiat Punto sulla strada provinciale: padre e figlio in ospedale

Padre e figlio sono rimasti feriti a seguito di un incidente che nel pomeriggio di oggi (14 settembre) si è verificato sulla strada provinciale che collega Ostuni alla marina di Villanova. I due procedevano a bordo di una Fiat Punto di colore grigio. Il veicolo, per cause da chiarire, si è scontrato con un Suv recante le insegne della "Marco Carani Nautica"

OSTUNI – Padre e figlio sono rimasti feriti a seguito di un incidente che nel pomeriggio di oggi (14 settembre) si è verificato sulla strada provinciale che collega Ostuni alla marina di Villanova. I due procedevano a bordo di una Fiat Punto di colore grigio. Il veicolo, per cause da chiarire, si è scontrato con un Suv recante le insegne della “Marco Carani Nautica”.

L’impatto è avvenuto intorno alle ore 16. Da quanto appreso, padre e figlio stavano per varcare il cancello di ingresso della loro abitazione, situata lungo la strada provinciale, quando sono stati tamponati dal fuoristrada. Il conducente del Suv non ha riportato neanche un graffio. Gli occupanti della Punto, invece, sono rimasti bloccati nell’abitacolo, con lesioni in varie parti del corpo.

Entrambi erano molto doloranti al momento dell’arrivo di un’equipe del 118, seguita da una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni. I due sono stati trasportati in ospedale. I rilievi del caso sono stati effettuati dai vigili urbani della Città Bianca. Spetterà loro appurare l’esatta dinamica dei fatti e la sussistenza di eventuali responsabilità. 

Padre e figlio, il 67enne Nicola Contento e il 36enne Fabio Contento, sono ricoverati in prognosi riservata presso l'ospedale Perrino di Brindisi. 

Si precisa che la ditta "Marco Carani" è del tutto estranea all'incidente. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suv contro Fiat Punto sulla strada provinciale: padre e figlio in ospedale

BrindisiReport è in caricamento