rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Oria

Svaligiava ville ma era ai domiciliari

ORIA – Sono stati sorpresi dai carabinieri a svaligiare una villa di campagna vicino ad Oria: con l’accusa di furto aggravato in concorso, tre giovani oritani, Michele Cera (33 anni), Rodolfo Mingolla (26 anni) ed un minorenne sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Brindisi e nel centro di prima accoglienza per minori di Monteroni.

ORIA - Sono stati sorpresi dai carabinieri a svaligiare una villa di campagna vicino ad Oria: con l'accusa di furto aggravato in concorso, tre giovani oritani, Michele Cera (33 anni), Rodolfo Mingolla (26 anni) ed un minorenne sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Brindisi e nel centro di prima accoglienza per minori di Monteroni.

A Cera però, che avrebbe dovuto trovarsi a casa perché in regime di arresti domiciliari, è stato contestato anche il reato di evasione. I carabinieri hanno sorpreso i tre mentre tentavano di rubare le suppellettili presenti in casa: nell'auto utilizzata per il furto, avevano già rubato merce per un valore di 15 mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiava ville ma era ai domiciliari

BrindisiReport è in caricamento