rotate-mobile
Cronaca

Sventata occupazione locale comunale

BRINDISI – Sventata l'occupazione abusiva di un immobile comunale presente nel centro storico: questa mattina gli agenti della polizia municipale di Brindisi hanno murato un locale di 60 metri quadrati presente in via Rischinieri, una delle stradine nei pressi di piazza Duomo rientrante nel patrimonio storico e culturale della città oggetto di restauro e rivalutazione. Nella notte era stata occupata da persone che all'alba di oggi si erano già dileguate.

BRINDISI - Sventata l'occupazione abusiva di un immobile comunale presente nel centro storico: questa mattina gli agenti della polizia municipale di Brindisi hanno murato un locale di 60 metri quadrati presente in via Rischinieri, una delle stradine nei pressi di piazza Duomo rientrante nel patrimonio storico e culturale della città oggetto di restauro e rivalutazione. Nella notte era stata occupata da persone che all'alba di oggi si erano già dileguate.

Gli agenti della polizia municipale di Brindisi sono intervenuti in seguito alla segnalazione di alcuni cittadini. "Purtroppo si registra che il fenomeno delle occupazioni abusive di alloggi, anche comunali, viene ad essere sempre alimentato da condotte illegali ed illecite da parte di alcuni cittadini intenti ad occupare sine titulo beni la cui proprietà è pubblica", spiega il capo della polizia municipale Teodoro Nigro.

"Pertanto l'invito rivolto ai cittadini è quello di segnalare con tempestività ogni situazione riconducibile a tale grave fenomeno appropriativo che può, non certo nella giustificazione della azione posta in essere, anche avere dei risvolti di carattere sociale oltre che giuridici e giudiziari".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sventata occupazione locale comunale

BrindisiReport è in caricamento