Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Scatta l'allarme: il proprietario rientra a casa e sventa il furto

Quando l’istituto di vigilanza lo ha contattato per informarlo che era appena scattato l’allarme presso la sua abitazione, lui non ha esitato un solo istante a fare marcia indietro. In questo modo è stato sventato un tentativo di furto ai danni di una villetta situata in contrada Molillo, a circa due chilometri da Ostuni

OSTUNI – Quando l’istituto di vigilanza lo ha contattato per informarlo che era appena scattato l’allarme presso la sua abitazione, lui non ha esitato un solo istante a fare marcia indietro. In questo modo è stato sventato un tentativo di furto ai danni di una villetta situata in contrada Molillo, a circa due chilometri da Ostuni.

Erano circa le ore 20,10 di sabato (6 febbraio) quando si è attivato il sistema antifurto collegato alla sala operativa della Cosmopol. Una pattuglia è stata immediatamente indirizzata sul posto. Allo stesso tempo, è stato allertato il figlio del proprietario, che si stava dirigendo verso la Città Bianca per commissioni personali. Questi ha fatto immediatamente inversione di marcia. Poco prima di mettersi in auto, del resto, aveva sentito dei rumori sospetti che avevano provocato la reazione dei suoi cani.

Una volta arrivato a casa, ha notato evidenti segni di effrazione su una finestra sul retro. Dopo aver fatto irruzione nell’abitazione, infatti, i malfattori avevano tentato di depredare soldi e monili d’oro. Ma l’allarme li ha costretti alla fuga. E così non è andato a buon fine l’ennesimo assalto perpetrato dai topi d’appartamento che imperversano nelle campagne del Brindisino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta l'allarme: il proprietario rientra a casa e sventa il furto

BrindisiReport è in caricamento