Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Strada per Contardo

Nuova incursione al Cag di Brindisi: ladri messi in fuga dall'antifurto

Ignoti malfattori hanno rotto una porta vetrata ma si sono dileguati dopo che è scattato l'allarme acustico. Sul posto polizia e vigilantes

BRINDISI – Ci hanno riprovato, ma grazie all’antifurto è andata male ai ladri che nel pomeriggio di oggi (4 febbraio) hanno tentato di svaligiare (per l’ennesima volta) il Cag (Centro di aggregazione giovanile) situato sulla strada per Contardo, al rione Paradiso. Ignoti malfattori hanno raggiunto poco prima delle 18 la villetta confiscata alla malavita, a pochi passi dalla caserma della polizia municipale, e attraverso la scala esterna hanno raggiunto la balconata al primo piano.

Qui hanno tentato di sfondare una porta finestra. Subito dopo aver infranto il vetro, però, è scattato l’allarme acustico e i ladri se la sono data a gambe.

Sul posto nel giro di pochi minuti si sono recati i vigilantes dell’istituto di vigilanza Ivri e i poliziotti della Sezione volanti. Da un sopralluogo effettuato insieme ai responsabili della cooperativa che gestisce il centro è emerso che nulla era stato rubato.

Non andò così, purtroppo, il giorno di Capodanno, quando dal Cag venne asportato un pc sul cui hard disk erano immagazzinati progetti e materiale sui quali stavano lavorando i tanti giovani che quotidianamente frequentano una struttura tante, troppe volte, presa di mira dai ladri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova incursione al Cag di Brindisi: ladri messi in fuga dall'antifurto

BrindisiReport è in caricamento