menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto di carburante in un'area di servizio: arrestati e subito rilasciati due stranieri

I carabinieri della compagnia di Fasano hanno sorpreso due rumeni nel distributore di benzina Q8 sulla ex ss 16. Erano stati appena trafugati 30 litri di gasolio

FASANO – I carabinieri della compagnia di Fasano hanno sventato un furto ai danni dell’area di servizio Q8 situata sulla ex strada statale 16, arrestando in flagranza di reato i due responsabili: il 25enne S.D. e il 24enne M.D., entrambi senza fissa dimora, originari delle Romania. I due sono stati bloccati la notte fra lunedì 5 e martedì 6 dicembre mentre si trovavano a bordo della propria auto, nel parcheggio del distributore di benzina (situato all’altezza del chilometro 854-962).

I malfattori avevano appena rubato circa 30 litri di gasolio dal serbatoio della motrice di un rimorchio appartenente a una società di Sessano del Molise (Isernia). Durante la perquisizione veicolare, i rumeni sono stati trovati in possesso di una tanica in plastica contenente circa 14 litri di gasolio, un coltello, dei tubi in plastica e una busta di plastica, tutti intrisi di gasolio e utilizzati per perpetrare il furto.

Il carburante rinvenuto è stato restituito al legittimo proprietario, mentre gli altri oggetti sono stati sequestrati. I rumeni, dopo le formalità di rito, sono stati arrestati e subito rilasciati. I reati di cui devono rispondere sono furto aggravato in concorso e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento