Cronaca

Scoperti sversamenti illeciti nel canale di raccolta delle acque piovane

Da qualche giorno uno dei canali di raccolta dell’acqua piovana che attraversa San Pietro Vernotico è oggetto di sversamenti anomali, certamente inquinanti

SAN PIETRO VERNOTICO – A quanto pare tutte le campagne di sensibilizzazione per rispettare l’Ambiente e di conseguenza tutelare la salute pubblica non sono efficaci. Eppure la questione clima sta diventando sempre più grave. Da qualche giorno uno dei canali di raccolta dell’acqua piovana che attraversa San Pietro Vernotico, precisamente quello che costeggia il sottopasso di via Stazione e si inoltra in contrada “Paisiello” , è oggetto di sversamenti illeciti, certamente inquinanti.

scarico canale san pietro12-2

Come documentato nelle foto inviate da un’attenta cittadina prima, e dalla redazione di Brindisi Report poi, ignoti scaricano al suo interno liquidi di ogni genere. In alcune foto si vede una schiuma bianca, in altre liquido di colore scuro e ieri, sabato 8 giugno, addirittura azzurro. A prima vista si può pensare che si tratti di vernice ma servono indagini precise per stabilirne la natura e la pericolosità. Servono prelievi, controlli e soprattutto sanzioni.

Il canale costeggia abitazioni, aziende e terreni incolti e non è escluso che al suo interno sfociano scarichi domestici illegali. Come tutti i canali della zona la competenza riguardante la manutenzione è del Consorzio Arneo, molti di essi sono completamente invasi di vegetazione, tanto che nemmeno si notano più.

Nel video la situazione in cui versa il canale

In condizioni di abbandono, purtroppo, gli incivili si sentono ancora più autorizzati a deturpare l’ambiente. A danno di tutti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti sversamenti illeciti nel canale di raccolta delle acque piovane

BrindisiReport è in caricamento