menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Degli Elettricisti

Via Degli Elettricisti

Tagliati fuori da acqua e fogna

BRINDISI –I “dimenticati” di via Degli Elettricisti, rione Sant’Elia, non hanno ancora ottenuto l’allaccio all’impianto idrico.

BRINDISI -I "dimenticati" di via Degli Elettricisti, rione Sant'Elia, non hanno ancora ottenuto l'allaccio all'impianto idrico, a adesso rischiano di restare esclusi anche dalla rete fognaria. Della variante al progetto promessa la scorsa estate, non c'è alcuna traccia. Questo non fa altro che accrescere il malcontento delle famiglie tagliate fuori dai lavori, in attesa da mesi di un gesto concreto da parte del Comune di Brindisi e dell'Acquedotto pugliese.

A farsi portavoce della loro amarezza è il signor Giancarlo Iunco, residente al civico 5 di via degli Elettricisti. In una lettera inviata in redazione, Iunco ricorda che lo scorso agosto, quando iniziarono i lavori, il sindaco di Brindisi, Mimmo Consales, si assunse l'impegno di far arrivare l'acqua anche alle villette tagliate fuori dal progetto.

"Il responsabile del progetto della ditta esecutrice dei lavori, la Edicols Srl, spiega Iunco - mi suggerì inoltre di presentare domanda di realizzazione di variante in corso d'opera con la quale sarei stato inserito nell'elenco delle vie lasciate senza servizi primari". Ma la domanda che a questo punto Iunco si pone è la seguente: "Bisogna aspettare altri 20 anni prima che vengano approvate queste varianti, e noi comuni mortali potremo finalmente ricevere un servizio primario per il quale abbiamo già versato gli oneri previsti?".

Iunco si rivolge direttamente all'assessore all'Urbanistica, Pasquale Luperti. "Cosa fa - scrive Iunco - un assessore quando dei cittadini che lei rappresenta le espongono un problema così grave? Si impegna con gli uffici preposti affinché tale problema venga risolto nel più breve tempo possibile come ha fatto con Torre Rossa, oppure fa finta di niente? Spero che questo mia richiesta di aiuto - conclude Iunco - non finisca nei meandri dell'ipocrisia politica, ma venga risolta nel più breve tempo possibile".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento