rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Cisternino

Tamponamento sui colli: muore un anziano artigiano cistranese

CISTERNINO- Un altro incidente mortale ha funestato nella tarda mattinata di oggi le strade del brindisino. A perdere la vita un anziano operaio di Cisternino, Francesco Maggiolini, 74 anni. Lo schianto è avvenuto attorno alle 12.30, lungo la provinciale Cisternino - Fasano, a breve distanza dalla Gravina. Maggiolini, idraulico in pensione viaggiava in direzione Fasano a bordo di una Fiat Bravo. Per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell’ordine intervenute sul posto, l’anziano artigiano avrebbe all’improvviso perso il controllo della propria autovettura, andando a tamponare una Volkswagen Passat che in quel momento percorreva, lungo la stessa corsia, la provinciale. La collisione sarebbe avvenuta nell’istante in cui il conducente della Passat (un cinquantenne cistranese, rimasto ferito) era impegnato a svoltare a sinistra, per imboccare una stradina laterale.

CISTERNINO- Un altro incidente mortale ha funestato nella tarda mattinata di oggi le strade del brindisino. A perdere la vita un anziano operaio di Cisternino, Francesco Maggiolini, 74 anni. Lo schianto è avvenuto attorno alle 12.30, lungo la provinciale Cisternino - Fasano, a breve distanza dalla Gravina. Maggiolini, idraulico in pensione viaggiava in direzione Fasano a bordo di una Fiat Bravo. Per cause in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine intervenute sul posto, l'anziano artigiano avrebbe all'improvviso perso il controllo della propria autovettura, andando a tamponare una Volkswagen Passat che in quel momento percorreva, lungo la stessa corsia, la provinciale. La collisione sarebbe avvenuta nell'istante in cui il conducente della Passat (un cinquantenne cistranese, rimasto ferito) era impegnato a svoltare a sinistra, per imboccare una stradina laterale.

Quando sul posto sono intervenuti gli operatori del Servizio 118, Maggiolini era ancora in vita. Le sue condizioni, nonostante apparisse cosciente, erano comunque gravi. L'uomo, a seguito del violentissimo impatto, avrebbe riportato lesioni al cranio e al torace, tanto rilevanti da determinarne il decesso qualche minuto dopo, proprio mentre i medici lo stavano accompagnando, a bordo di una ambulanza, in ospedale.

Una corsa purtroppo vana quella verso il nosocomio di Fasano. Il suo cuore non ha retto, nonostante i disperati tentativi di rianimarlo effettuati dai sanitari. L'uomo non ce l'ha fatta ed è morto durante il tragitto verso il nosocomio. Lascia la moglie e tre figli. Ferite guaribili in pochi giorni ha riportato invece il cinquantenne. Indagini sono in corso per comprendere l'esatta dinamica dello schianto. Si aggrava così il già pesantissimo bilancio delle vittime della strada, in questo maledetto e tragico fine settembre.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponamento sui colli: muore un anziano artigiano cistranese

BrindisiReport è in caricamento