menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La rotta-Brindisi e quella definitiva del Tap

La rotta-Brindisi e quella definitiva del Tap

Tap: la Regione conferma il no

BARI - La giunta regionale della Puglia ha dato giudizio sfavorevole di impatto ambientale per la soluzione aggiornata concernente il gasdotto Tap.

BARI - La giunta regionale della Puglia ha dato giudizio sfavorevole di impatto ambientale per la soluzione aggiornata concernente il gasdotto denominato " Trans Adriatic Pipeline", proposto dalla Società Trans Adriatic Pipeline AG Italia, con sede legale in Roma, recependo il parere negativo della Commissione Via regionale.

Tap intanto, con la collaborazione di Confindustria Puglia, organizza per le ore 16 di mercoledì 22 gennaio presso la Sala Convegni di Confindustria Bari e Bat, in via Amendola 172/5 a Bari, la tavola rotonda "Tap per la Puglia - Opportunità e benefici di un progetto strategico", per un'occasione di confronto sulle ricadute locali del progetto e sul coinvolgimento delle imprese pugliesi nella realizzazione dell'opera, come contributo allo sviluppo del territorio, attraverso iniziative focalizzate al potenziamento delle capacità dell'imprenditoria locale e ad una conseguente crescita dell'occupazione.

Il progetto Tap verrà presentato da: Giampaolo Russo, amministratore delegato Tap Italia; Ernesto Somma, senior regional stakeholder advisor; Salvatore Volpe, project engineer. Interverranno inoltre: Domenico Favuzzi, presidente Confindustria Puglia; Alessandro Laterza, vicepresidente Confindustria per il Mezzogiorno; Ferdinando Boero, zoologo e professore presso l'Università del Salento; Stefano Da Empoli, economista e presidente di I-Com; Federico Pirro, economista e professore presso l'Università di Bari.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento