rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Tartarughe clandestine dall'Albania

BRINDISI - Ben 27 esemplari di testuggini, appartenenti ad una specie protetta, che viaggiavano prive della prescritta autorizzazione Cites, sono state scoperte e sequestrate dai militari della guardia di finanza della compagnia di Brindisi in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane.

BRINDISI - Ben 27 esemplari di testuggini, appartenenti ad una specie protetta, che viaggiavano prive della prescritta autorizzazione Cites, sono state scoperte e sequestrate dai militari della guardia di finanza della compagnia di Brindisi in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane.

Le tartarughe erano nascoste a bordo di un'auto appena sbarcata in porto dal traghetto "European Voyager" proveniente dall'Albania. Il conducente del mezzo, un cittadino italiano, è stato denunciato all'autorità giudiziaria. Le testuggini invece sono state affidate al Corpo forestale per la custodia temporanea in attesa della loro sistemazione in un'area protetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tartarughe clandestine dall'Albania

BrindisiReport è in caricamento