Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Telecamere a Punta del Serrone: oltre 100mila euro per il progetto esecutivo

Il Comune spenderà poco più di 100mila euro per sorvegliare gli accessi a parco "Punta Penne - Punta del Serrone", sulla litoranea a nord di Brindisi, con 6 nuove telecamere. Il progetto esecutivo è stato affidato alla società "Asieltech" srl con determina firmata dal dirigente del servizio Ecologia, controllo e risanamento del Comune di Brindisi

BRINDISI – Il Comune spenderà poco più di 100mila euro per sorvegliare gli accessi a parco “Punta Penne - Punta del Serrone”, sulla litoranea a nord di Brindisi, con 6 nuove telecamere. Il progetto esecutivo è stato affidato alla società “Asieltech” srl con determina firmata dal dirigente del servizio Ecologia, controllo e risanamento del Comune di Brindisi, Fabio Lacinio. La stessa Asieltech aveva consegnato il progetto definitivo per la “realizzazione  di un sistema di controllo integrato accessi, sicurezza e videosorveglianza dell’area Punta Penne e Punta del Serrone lo scorso 26 novembre”.

Adesso si può procedere con i lavori installazione delle telecamere. Si tratta di un intervento essenziale per mettere il parco al riparo da vandali e inquinatori. La necessità di dotare il'area di un impianto di videosorveglianza emerse in tutta la sua drammaticità il pomeriggio dello scorso 30 settembre, quando un incendio doloso distrusse circa trenta metri di passerella di legno.

Il progetto è stato finanziato con la parte residua, pari a circa 100mila euro, dei finanziamenti elargiti dalla Regione per la riqualificazione della zona. Gli occhi elettronici saranno collegati a dei monitor installati nella sala operativa della polizia Municipale. Verranno visionate in Capitaneria di porto, invece, le immagini riprese da otto telecamere che saranno collocate nell’oasi di Torre Guaceto, ammessa insieme ad altre 13 aree marine protette italiane a un finanziamento del ministero degli Interni rientrante nel progetto  “Sicurezza per lo sviluppo” 2007-2013, pari complessivamente a 16 milioni e 200 mila euro. Un milione di euro è stato stanziato per la riserva marina della provincia di Brindisi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Telecamere a Punta del Serrone: oltre 100mila euro per il progetto esecutivo

BrindisiReport è in caricamento