menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di lanciarsi dal balcone: salvato da carabinieri e vigili del fuoco

Si sono vissuti momenti di apprensione nel pomeriggio di oggi, giovedì 20 settembre

SAN VITO DEI NORMANNI – Si sono vissuti momenti di apprensione nel pomeriggio di oggi, giovedì 20 settembre,  a San Vito dei Normanni dove un 34enne ha tentato di lanciarsi dal balcone della sua abitazione dopo aver acceso il forno a microonde mettendo qualcosa all’interno. Sul posto si è immediatamente recata una pattuglia del Nor guidato dal tenente Alberto Bruno, della compagnia carabinieri di San Vito dei Normanni, al comando del capitano Antonio Corvino, che ha raggiunto il giovane sul balcone tentando di dissuaderlo dal compire l’estremo gesto. Nel frattempo è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.

Il 34enne, che aveva anche un piede fratturato, si era portato sulla ringhiera del balcone e non aveva alcuna intenzione di tornare in casa, un carabiniere lo ha raggiunto alle spalle riuscendo a bloccarlo e a mantenerlo evitando che precipitasse fino all’arrivo di ulteriori soccorsi. I vigili del fuoco lo hanno raggiunto attraverso una scala aiutandolo a scendere senza che si facesse del male. Poi è stato portato in ospedale per gli accertamenti del caso. Nel frattempo l’appartamento si era riempito di fumo fuoriuscito dal microonde. I vigili del fuoco successivamente si sono occupati di mettere in sicurezza l’abitazione evitando il peggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento