menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di seminare i Nibbio: denuncia e multa record per un motociclista

Inseguimento a velocità folle fra Sant’Angelo e La Rosa. Brindisino di 36 anni denunciato per guida senza patente. Multa da 7mila euro

BRINDISI – Il tachimetro ha sfiorato i 200 chilometri orari. Un motociclista brindisino di 36 anni (D.C. le iniziali del suo nome) in sella a una potente Yamaha 600 è stato fermato dalla squadra Nibbio della questura di Brindisi al termine di un inseguimento a velocità folle andato in scena nel pomeriggio di oggi (giovedì 15 novembre) fra i rioni Sant’Angelo e La Rosa.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, è stato affiancato dai motociclisti della polizia all’altezza dell’incrocio fra via Sant’Angelo e la complanare del quartiere Bozzano. Anziché fermarsi, il conducente della Yamaha, con una impetuosa accelerata, ha imboccato il ponte che collega Sant’Angelo a Sant’Elia e all’incrocio successivo ha svoltato verso la strada per il rione La Rosa.

a8d37f26-967c-42a5-99ee-8a7fabed14a2-2

I due agenti della Nibbio hanno tallonato la Yamaha, senza mai perderla di vista. Dopo aver inutilmente tentato di seminare le forze dell’ordine, il fuggitivo è stato agganciato all’altezza della rotonda situata all’ingresso del quartiere La Rosa, dove un equipaggio della Sezione Volanti è intervenuto in ausilio della Nibbio.

Il veicolo è risultato sprovvisto di copertura assicurativa. Il 36enne, invece, era sprovvisto di patente. La moto è stata posta sotto sequestro e affidata a un deposito giudiziale. D.C. è stato condotto in questura, dove è stata formalizzata una denuncia a suo carico per guida senza patente e resistenza a pubblico ufficiale. Ma i guai non finiscono qui per il motociclista, al quale sono stati notificati dei verbali per una serie di violazioni al codice della strada, per l’importo record di 7mila euro.

Lo stesso inoltre dovrà pagare una multa da 7000 euro, per una serie di violazioni al codice della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento